Prossimi Appuntamenti #terni180 – 40 anni dalla legge Basaglia

Piazza

#terni180 / SPORT IN PIAZZA – sabato 13 ottobre

SPORT IN PIAZZA
Sabato 13 ottobre dalle ore 9,30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00
Terni – Sport in Piazza – Piazza della Repubblica
Verrà allestita una parete da arrampicata, la prima salita sarà effettuata da Gabriele Scorsolini!
Parteciperanno le Polisportive sociali: Baraonda di Terni; Tartaruga di Orvieto; il Gabbiano di Roma; Soledalea di Ancona; E’ Vento Nuovo di Udine; Adelfia di Lecce.

Il Programma
Arrivo polisportive 9.30/10.
Ore 10.30 tornei bocce, ping pong, biliardino, attività arrampicata.
Ore 11 Rai 3
Ore 12 Incontro all’aperto “sport e Salute Mentale”
Ore 15 ripresa attivita fino 17.30.
Ore 21.30 concerto al Livingstone con il gruppo volevo far danza.

Organizzato dalla Polisportiva Sociale Baraonda in collaborazione con ANPIS Regionale

Info: Segreteria CoopSociale ACTL 07444 20106 mail 180terni@gmail.com

drink180

#drink180 – da venerdì sera in tutti i locali aderenti all’iniziativa

Presentazione drink180

Venerdì 12 ottobre ore 21,30
Terni – People, Piazza dell’Olmo 1
Lancio Drink180
Presentazione “Drink180” in collaborazione con la Fipe – Confcommercio Terni
Organizzato dal Servizio Civile Nazionale delle CoopSociali ACTL ed ALIS

Il drink180 potrete poi trovarlo nei bar e locali della città e provincia aderenti all’iniziativa!! 🔝🔝
Un ringraziamento particolare a chi ha realizzato il drink:
Mirko Zitti – Livingstone Pub
Francesco Santocchi – Gelateria Poscargano
Enri Llaveschi – People Drink Emotion
Luca Bruni – LaLeo
Simone Manetti – Rolando Caffè
Marco Piacenti – Bar isola Verde
Mirko Scorteccia – da Zezzega

Sabato 13 ottobre ore 21,30
Terni – Livingstone, via San Tommaso 5
“Volevo far danza”
Esibizione gruppo musicale di Udine – Organizzato dal Servizio Civile Nazionale delle CoopSociali ACTL ed ALIS

Info: Segreteria CoopSociale ACTL 07444 20106 mail 180terni@gmail.com

GenYfront

#terni180 – Convegno GenerazioneY – ECM

#terni180: 40 anni dalla Legge Basaglia … proseguiamo insieme

Lunedì 8 ottobre ore 9,00
Terni – Palazzo Gazzoli, via Teatro Romano, 13
Convegno “Generazione Y tra resilienza e nuove fragilità: percorsi di cura e intervento precoce tra scuola, famiglia e territorio
Organizzato da CoopSociale ACTL
EVENTO ECM – Crediti 5 –> qui tutte le info

Pieghevole Convegno

Il convegno intende focalizzare l’attenzione sulle difficoltà emergenti e non sempre espresse della attuale realtà dei giovani, attraverso il confronto e la riflessione tra i soggetti che, a vario titolo, hanno la responsabilità di saper leggere, analizzare ed intervenire, nello scenario sociale, culturale ed economico che si sta delineando.
L’obiettivo è quello di presentare la complessità del disagio in età giovanile, i molteplici volti e le complesse rappresentazioni dell’adolescenza, mettendo in evidenza non solo i rischi e le vulnerabilità che la caratterizzano, ma anche le sue potenzialità ed opportunità. L’adolescenza è uno dei momenti più critici della vita di ogni individuo, per i repentini cambiamenti che avvengono a livello fisico, cognitivo e relazionale, un percorso di sperimentazione che può essere vissuto come organizzante o disorganizzante, fino a diventare patologia.
Generazione y: tra resilienza e nuove fragilità, cercherà dunque di tratteggiare il ritratto dell’adolescente di oggi, delle nuove fragilità e prospettive, grazie al contributo di relatori quali Rita Roncone (Psichiatra – L’Aquila), Matteo Lancini (Psicologo, psicoterapeuta – Milano), Gisella Trincas (Presidente UNASAM), Loretta Rapporti (Docente esperto nei processi di prevenzione)

L’evento pubblico è inserito nel programma #terni180, iniziativa promossa e realizzata dalle Cooperative Sociali Actl, Casaligha, Cipss, Helios, La Speranza, Il Quadrifoglio, Tabor, dal Dipartimento di Salute Mentale – Usl Umbria 2, dall’ Associazione Famigliari Unasam e dal Cesvol di Terni, con il patrocinio Regione Umbria, Provincia di Terni, ANCI, Comune di Terni, Comune di Orvieto, Narni, Usl Umbria 2, Lega CoopSociali e Confcooperative Federsolidarietà.

Info: Segreteria CoopSociale ACTL 07444 20106 mail 180terni@gmail.com

DSC_7911

#terni180, successo per l’inaugurazione della mostra Confine1

#terni180, successo per l’inaugurazione della mostra Confine 1
In tanti ad ammirare l’arte di Fabrizio Borelli

Fino al 31 ottobre entrare a palazzo primavera sarà un’esperienza tutt’altro che usuale. Significherà passeggiare per Roma, la Roma del 1979, e guardare con occhi diversi monumenti e luoghi, con un filo rosso che lega la chiusura dei manicomi alla riappropriazione di spazi da parte di chi, per troppo tempo, si era visto negare diritti e possibilità.
Questo accade grazie alla mostra Confine 1 / Storia di luci e di ombre che propone una selezione di fotografie di Fabrizio Borelli – l’intero corpus conta alcune centinaia di scatti – realizzate nell’autunno del 1979, in occasione della manifestazione Uomini e recinti svolta nel pieno della discussione sulla Legge 180, la legge Basaglia. La mostra, curata da Maria Italia Zacheo, è stata inaugurata sabato 29 settembre, quando lo stesso Fabrizio Borelli ha potuto raccontare quella che può essere considerata una vera e propria esperienza agli oltre 200 partecipanti all’apertura. Tante persone legate a #terni180, semplici curiosi, ragazzi e ragazze delle scuole superiori ternane si sono trovate tra le sale di palazzo Primavera alla scoperta di quello che fu un itinerario della riabilitazione percorso dai protagonisti dell’esperienza di Uomini e Recinti – i pazienti dell’ospedale psichiatrico – che rappresentarono il loro vissuto portando con sé e rendendo manifesti al mondo, gli strumenti di che li avevano accompagnati nella vita da internati. Il letto di contenzione la camicia “di forza”, la terapia elettroconvulsivante. La mostra documenta l’entusiasmo e lo smarrimento di questo gruppo di donne e di uomini che attraversarono in più tappe una città talvolta indifferente e incredula e che, nel silenzio, ogni sera rientravano, nell’ormai ex-manicomio.
Arricchisce l’esposizione un libro fotografico (Lithos editrice): 130 immagini, note dell’autore e testi di Fiorella Bassan, Francesca Del Bello, Cecilia D’Elia, Filippo Di Giacomo, Pompeo Martelli, Barbara Martusciello, Chiara Velocci, Maria Italia Zacheo.
L’opera – un racconto fotografico – è omaggio alla vita. E’ insieme omaggio a Franco Basaglia e ringraziamento a quanti sostennero un’operazione così rivoluzionaria. La mostra è un invito a riflettere
Fabrizio Borelli è impegnato da sempre nel campo della restituzione visiva della realtà. La costante ricerca – prediletto il linguaggio video e quello fotografico – e l’esperienza professionale, lunga e di ampio respiro, nel cinema – ha lavorato con numerosi registi, tra i quali Ettore Scola, Andrei Tarkovskij, Luigi Comencini, Giovanna Gagliardo, Bruno Corbucci, Ermanno Olmi – insieme all’attività in ambito televisivo, a lungo regista per le reti RAI, hanno arricchito l’estrema sensibilità reportistica e la capacità di sintesi.

Clicca per maggiori informazioni: Confine 1 / Storie di Luci e di ombre
Dal 29 settembre al 31 ottobre Palazzo di Primavera, via Giordano Bruno 3 Terni
Apertura della mostra: dal martedì alla domenica: 16:30 – 19:30
Visite guidate: il sabato su prenotazione al + 39 333 93 71 537 – anche WhatsApp

Info: Segreteria CoopSociale ACTL 07444 20106 mail 180terni@gmail.com

sala

#terni180 – 40 anni dalla legge Basaglia-la presentazione

#terni180: 40 anni dalla Legge Basaglia … proseguiamo insieme

Programma completo di #terni180 —> Programma Evento

E’ stato presentato oggi nella Sala del Consiglio di Palazzo Spada il programma completo di #terni180

Dal 28 settembre al 15 novembre 2018

Iniziativa promossa e realizzata, dalle Cooperative Sociali Actl, Casaligha, Cipss, Helios, La Speranza, Il Quadrifoglio, Tabor, dal Dipartimento di Salute Mentale – Usl Umbria 2, dall’ Associazione Famigliari Unasam, dalla Polisportiva Sociale Baraonda e dal Cesvol di Terni.

Con il patrocinio di Regione Umbria, Provincia di Terni, ANCI, Comune di Terni, Comune di Orvieto, Narni, Usl Umbria 2, Lega CoopSociali e Confcooperative Federsolidarietà.

Un calendario ricchissimo di eventi volti a sensibilizzare la popolazione, a favorire una riflessione critica sul tema della salute mentale, guardando al futuro.
#terni180: 40 anni dalla Legge Basaglia…proseguiamo insieme, è questo e molto altro: è l’occasione con cui la cooperazione sociale del territorio, insieme all’associazionismo e alle istituzioni, ha intenzione di celebrare i 40 anni della Legge 180 e di fare il punto sullo stato attuale dei Servizi legati alla salute mentale, tra criticità e nuove prospettive.
Tale legge rappresenta il risultato di una lunga rivoluzione medica, culturale e politica che decretò la chiusura dei manicomi e restituì dignità e libertà ai malati psichiatrici, fino ad allora privati di ogni diritto, con l’istituzione di nuovi servizi di cura psichiatrica territoriale. Questo cambiamento si ebbe grazie al lavoro di Franco Basaglia, psichiatra e neurologo, fondatore della moderna concezione di salute mentale. Basaglia tentò di scalzare la rigida impostazione manicomiale vigente, con un nuovo approccio che metteva la “malattia tra parentesi” e il paziente, come persona, al centro dell’attenzione.
A seguito della Legge, In diverse regioni e città italiane, si assiste ad un processo di deistituzionalizzazione, grazie anche al contributo dei Servizi territoriali, e alla nascita delle prime Cooperative Sociali.
Dopo 40 anni, questa data rappresenta una ricorrenza che, oltre la “celebrazione” di una legge “rivoluzionaria”, è occasione di riflessione sulla assistenza psichiatrica nel nostro Paese e nel nostro territorio.
Dal 28 Settembre al 15 Novembre #terni180, propone eventi pensati per target diversificati: convegni, workshop, laboratori artistici, mostre fotografiche, teatro, poesia, musica live…per raccontare il cambiamento nell’approccio alla salute mentale, il ruolo di Istituzioni, Cooperative Sociali e Associazioni, che saranno protagonisti della manifestazione accanto a coloro che, prima del 1978, non avrebbero potuto partecipare.
Domano il primo appuntamento, con l’inaugurazione della mostra Confine1-Storia di luci e di ombre, del fotografo Fabrizio Borelli, che arriva a Terni dopo l’allestimento al Maxxi di Roma: alle 11, presso la sala del Consiglio di Palazzo Spada, è prevista la presentazione del libro collegato alla mostra mentre alle 17,30 Palazzo Primavera ci sarà l’inaugurazione della mostra che sarà visitabile fino al 31 ottobre.

Info: Segreteria CoopSociale ACTL 07444 20106 mail 180terni@gmail.com

Fronte Brochure

Presentazione #terni180 – 40 anni dalla legge Basaglia

#terni180 sarà presentata venerdì 28 settembre alle ore 11 presso la Sala del Consiglio Comunale di Terni

#terni180: 40 anni dalla Legge Basaglia … proseguiamo insieme

Iniziativa promossa e realizzata, dalle Cooperative Sociali Actl, Casaligha, Cipss, Helios, La Speranza, Il Quadrifoglio, Tabor, dal Dipartimento di Salute Mentale – Usl Umbria 2, dall’ Associazione Famigliari Unasam, dalla Polisportiva Sociale Baraonda e dal Cesvol di Terni. Con il patrocinio Regione Umbria, Provincia di Terni, ANCI, Comune di Terni, Comune di Orvieto, Narni,Usl Umbria 2, Lega CoopSociali e Confcooperative Federsolidarietà.

Dal 28 settembre al 15 novembre 2018 – Terni – Orvieto – Narni
La Legge 180, approvata il 13 Maggio 1978, sancendo la chiusura dei manicomi, avvia un percorso di emancipazione e affermazione dei diritti alla cura e alla salute che restituisce dignità alle persone. In diverse regioni e città italiane, si assiste ad un processo di deistituzionalizzazione, grazie anche al contributo dei Servizi Territoriali, ed alla nascita delle prime Cooperative Sociali. Dopo 40 anni questa data rappresenta una ricorrenza, che oltre la “celebrazione” di una legge “rivoluzionaria”, è occasione di riflessione sulla assistenza psichiatrica nel nostro Paese e nel nostro territorio.

Dal 28 Settembre al 15 Novembre #terni180, propone, convegni, workshop, laboratori artistici, mostra fotografica, teatro, poesia, musica live e sport… per raccontare il cambiamento nell’approccio alla salute mentale, il ruolo di Istituzioni, Cooperative Sociali e Associazioni. La manifestazione si inserisce in un progetto più ampio di sensibilizzazione e prevenzione soprattutto riguardo al mondo giovanile. Idee e iniziative condivise tra i diversi promotori che guardano al futuro tra nuove prospettive e criticità. Protagonista sarà la Cittadinanza, oltre a Operatori Pubblici e del Privato Sociale, mondo della Scuola, Rappresentanti delle Istituzioni Locali, dell’Associazionismo e soprattutto coloro che senza la legge 180 non avrebbero potuto partecipare.

Il Programma completo sarà disponibile a partire dal 28 settembre sulla pagina Facebook terni180, Istagram e sui siti degli enti promotori.

Info: Segreteria CoopSociale ACTL 07444 20106 mail 180terni@gmail.com