Infopoint 2.0 al Sant’Efebo – Progetto Deep

Un appuntamento dedicato alla condivisione e al confronto, con l’obiettivo di favorire la conoscenza delle opportunità per i cittadini del territorio elaborate nell’ambito del Progetto Deep.
Nei giorni scorsi il Centro Giovanile Sant’Efebo ha ospitato l’incontro Infopoint 2.0, a cui hanno partecipato l’assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Terni, Elena Proietti, il presidente della Cooperativa ACTL Sandro Corsi, il Coordinatore del Centro giovanile Sant’Efebo Mauro Nannini, otre ai referenti del progetto Deep e a un nutrito gruppo di giovani e rappresentanti delle comunità presenti sul territorio.
L’appuntamento è stato l’occasione per far conoscere il Centro all’assessore Proietti che, per la prima volta, ha visitato la struttura, avendo modo di confrontarsi con chi è impegnato nella gestione: l’apertura dell’incontro è stata proprio dedicata alla presentazione delle attività, delle potenzialità e dell’importanza del Sant’Efebo per il quartiere. Si è avuto modo, inoltre, di evidenziare le problematiche e le criticità legate all’apertura del centro stesso.
Il cuore dell’incontro ha riguardato, poi, la presentazione di due delle iniziative proposte nell’ambito del Progetto Deep finanziato tramite il Fami 2014-2020 e promosso dalla Regione Umbria con CoopSociale ACTL, Abn, CoopSociale Alisei, Cespi e con la collaborazione del Cesvol. In particolare, ci si è soffermati sulla descrizione dell’attività dello Sportello informativo per le Associazioni dei cittadini anche stranieri e di un percorso formativo volto ad aumentare le competenze delle associazioni nella progettazione e nella gestione delle proprie attività.

    Condividilo sui social